Alioscia Mussi

FullSizeRender (1)

Da sempre innamorato del bello Alioscia Mussi inizia il suo percorso artistico sin da piccolo quando, quasi per caso, comincia a frequentare la “bottega” di un noto pittore. Da qui inizierà a muovere i primi passi, apprenderà la reale importanza delle luci e delle ombre e comincerà a prendere confidenza con la materia.

Le sue scelte scolastiche continueranno ad essere influenzate dall’arte, conseguendo una maturità artistica prima e frequentando poi la facoltà di Storia dell’Arte a Firenze.
Ma studiare arte per lui non era sufficiente, il suo obiettivo era farla.
Ritornato a Milano frequenta una delle migliori scuole a livello europeo di Make Up, dove ha la fortuna, come sostiene lui, di avere come insegnanti i migliori professionisti nei vari settori.
Studia prima e affianca poi nel lavoro professionisti come Stefano Anselmo e Romualdo Priore, che lo vuole giovanissimo al suo fianco come assistente e co-responsabile nell’edizione 2001 di Miss Italia, Miss Italia nel Mondo e un’Italiana per Miss Universo.
Da quel momento solo grandi successi, Alioscia entra in un’agenzia di moda milanese e collabora con i più noti stilisti e per le più importanti testate di moda tra cui Vogue, Elle, Marie Claire.
Tra  le svariate campagne pubblicitarie si possono nominare quelle per Jean Paul Gaultier, Alviero Martini, Sony, Francorosso, Rodo e tra le innumerevoli sfilate di moda quelle di Cavalli, Just, Iceberg, Mariella Burani, Diesel, Gattinoni, Byblos e tante altre.
Viene notato presto da un fotografo italo francese che lo vuole al suo fianco come parte integrante del suo staff e col quale partirà da lì a poco per un tour che durerà un anno circa in tutta l’Africa, Sud America e Oceano Indiano, per realizzare un evento fotografico voluto da Carla Sozzani per lo Spazio Corso Como 10 e dalla critica fotografica riconosciuta a livello internazionale Giuliana Scimè.
Tornato dall’Africa profondamente segnato da una realtà completamente diversa dalla sua, decide di fermarsi qualche anno e riprendere in mano la propria vita sperimentando percorsi alternativi, ma il richiamo verso quella che è la sua vera passione, il Make Up, è troppo forte e decide di rimettersi in gioco.
Non passa molto tempo che un conosciutissimo Brand italiano, il primo a livello Nazionale, lo vuole come proprio truccatore all’interno del tempio del lusso milanese, la Rinascente, dove Alioscia  acquisterà coscienza anche delle proprie capacità relazionali e commerciali.
Sin da subito corteggiatissimo da molte altre case cosmetiche dopo quattro anni cede alle lusinghe di una nota maison francese riconosciuta per antonomasia maison del lusso assoluto, Dior, e diventa un loro Ambasciatore Nazionale.
Da Dior  sarà premiato come miglior Make  Up Artist  in Italia nel 2013 e nel 2015 mentre nel 2014 avrà l’onore di ricevere a Parigi il “Golden Beauty Award” come miglior truccatore nel Mondo.
Attualmente lo troviamo impegnato anche come tutor di Make Up nella trasmissione televisiva “Detto Fatto” su Rai 2 produzione Endemol al fianco della presentatrice  partenopea Caterina Balivo che da Gennaio 2016 lo ha voluto anche come suo truccatore  e Image Maker per “Caterina’s Secrets”.